Dipendente felice, fabbrica felice

Dipendente felice, fabbrica felice

La qualità ambientale all’interno di qualsiasi organizzazione, quindi anche in un plant produttivo, è giustamente sempre più considerata come un fattore abilitante direttamente correlato anche alle prestazioni economiche dell’azienda. Sviluppare mirate politiche per accrescere il benessere dei dipendenti comporta numerosi benefici: accresce la reputazione dell’azienda e la sua immagine pubblica, rafforza il morale dello staff, riduce il tasso di turnover e l’assenteismo, incide sull’incremento della produttività.

In Calzoni l’attenzione su questo tema è alta e si stanno sviluppando iniziative concrete. Un esempio? Dopo l’apertura del second plant di produzione, è stata installata una tensostruttura di 150 metri dedicata al carico scarico delle merci in modo da consentire uno spazio adeguato e il comfort al team logistico interno che, per 365 giorni all’anno, può operare in un clima a temperatura controllata che non determini sbalzi termici dannosi per la salute.

No Comments

Post A Comment